Skip to Main content Skip to Navigation
Books

Il pensiero del sottosuolo: Statuto e struttura della psicologia nel pensiero di Nietzsche

Résumé : Il pensiero del sottosuolo. Statuto e struttura della psicologia nel pensiero di Nietzsche: Che cosa indica la parola "pulsione"? E in che termini questa nozione permette di analizzare la realtà? Questo è il problema a cui ci pone di fronte la psicologia per come Nietzsche la intende. L'ostilità diffusa dei filosofi riguardo alla psicologia potrebbe essere indice di resistenze e pregiudizi inconsci, che abbiano impedito al pensiero di indagarla in maniera efficace? L'esigenza nietzscheana di rendere la psicologia "signora delle scienze" intende prima di tutto eliminare queste tenaci, ma ingiustificate abitudini del pensiero, e permettere alla filosofia di realizzare infine il suo bisogno di rigore. La psicologia, dimostrando il primato dell'infracosciente sul cosciente, diviene quindi teoria dell'interpretazione, e ci conduce a una comprensione del mondo intero come gioco perpetuo di pulsioni rivali, che si associano o competono per consolidare il loro dominio sulla realtà: questo è quello che designa, in maniera più sintetica, la nozione nietzscheana di volontà di potenza.
Document type :
Books
Complete list of metadatas

https://hal.univ-reims.fr/hal-02534065
Contributor : Bu De Reims Champagne-Ardenne <>
Submitted on : Monday, April 6, 2020 - 5:56:33 PM
Last modification on : Friday, June 19, 2020 - 6:27:29 PM

Identifiers

  • HAL Id : hal-02534065, version 1

Collections

Citation

Patrick Wotling. Il pensiero del sottosuolo: Statuto e struttura della psicologia nel pensiero di Nietzsche. ETS, 74 p., 2006, Nietzscheana. Saggi, 9788846716330. ⟨hal-02534065⟩

Share

Metrics

Record views

9